— SOFFIARE LA POLVERE DALLA PSICOANALISI

Il bando

È istituito il Premio Gherardo Amadei.

 

La cura, l’organizzazione e la promozione sono affidate a un Comitato formato da:

Camilla Amadei, Pietro Roberto Goisis, Vittorio Lingiardi, Fabio Madeddu, Daniele Malaguti

 

Quarta edizione – 2022

 

Sarà premiata con l’importo di Euro 1.000 un’opera (saggistica o narrativa) che abbia per oggetto principale uno dei seguenti argomenti: psicoanalisi, psichiatria, psicologia, psicologia clinica, psicologia dinamica, psicopatologia, mindfulness. L’opera (italiana) deve essere stata pubblicata in Italia tra il 1° gennaio 2021 e il 31 dicembre 2021.

 

Il premio verrà assegnato su insindacabile giudizio della giuria, composta da: 

Camilla Amadei, Pietro Roberto Goisis, Vittorio Lingiardi, Fabio Madeddu, Daniele Malaguti e Maria Giuseppina Pacilli.

 

I lavori presentati non devono essere stati premiati in altri concorsi e devono essere inviati (accompagnati da una lettera che riporti: nome e cognome, recapito, numero telefonico, indirizzo e-mail del partecipante), in cinque copie, entro e non oltre la mezzanotte di sabato 15 gennaio 2022 al seguente indirizzo: Vittorio Lingiardi per “Premio Gherardo Amadei” – via Vigevano 41 – 20144 – Milano.

 

 

I lavori potranno anche essere inviati via mail al seguente indirizzo: info@premiogherardoamadei.it entro e non oltre la mezzanotte di sabato 15 gennaio 2022.

 

Le opere inviate non saranno restituite.

 

La cerimonia di premiazione si terrà venerdì 18 febbraio 2022 a Milano. Gli autori sono tenuti a ritirare personalmente il premio.

 

Sono stati richiesti i patrocini a:
Ordine dei Medici della Lombardia, Ordine degli Psicologi della Lombardia, Associazione Italiana di Psicologia, Scuola di Specializzazione in Psicologia del Ciclo di Vita dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca, Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca, Centro Studi per la Cultura Psicologica.


I dati dei partecipanti sono raccolti esclusivamente per le finalità del premio ed è escluso ogni altro utilizzo (D. Lgs. 101/2018)